Europa League, tocca a Roma e Milan: ecco come le italiane possono passare il turno

Tempo di Europa per Roma e Milan che tra pochi minuti scenderanno in campo rispettivamente contro lo Shakhtar Donetsk e Manchester United. La squadra della capitale è già con un piede al prossimo turno grazie ai tre gol realizzati nella gara di andata. I rossoneri potranno anche solo pareggiare 0-0 grazie alla rete siglata all’andata. Sull’ 1-1 si andrebbe invece ai tempi supplementari.

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Vitao, Kryvtsov, Matvienko;Marcos Antonio, Maycon, Alan Patrick; Tete, Moraes, Solomon.
A disp.: Shevcenko, Pyatov, Konoplyanka, Khocholava, Dentinho, Marlos, Sudakov, Marquinhos, Bondar, Taison, Bolbat, Fernando.
Allenatore: Castro.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Diawara, Spinazzola; Carles Perez, Pedro; Mayoral.
A disp.: Mirante, Fuzato, Santon, Mancini, Bruno Peres, Calafiori, Pellegrini, Dzeko, El Shaarawy.
Allenatore: Fonseca.

Arbitro:  Antonio Mateu Lahoz

 

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità