Basta l’ex Cuppone alla Casertana per battere il Monopoli: rossoblu in piena zona playoff


Scontro playoff al Veneziani tra Monopoli e Casertana dopo il focolaio Covid-19 che aveva colpito la compagine pugliese. I rossoblu sono bravi e fortunati ad andare al riposo avanti di un gol grazie alla 13esima marcatura stagionale di Gigi Cuppone che al 33’ incorna al meglio una deliziosa palla servita da Mariano Pacilli. In precedenza i campani avevano già messo in pericolo la porta di Taliento col colpo di testa di Carillo e la conclusione potente di Pacilli. Il Monopoli, di contro, non è stato a guardare e ha provato a sbloccare la gara col piatto di Soleri, finito fuori di un soffio e, subito il gol, ha alzato i giri del motore alla ricerca del pareggio. Sul finire di frazione, Guidi perde Turchetta per infortunio e manda perciò Rosso in campo. Nella ripresa la Casertana cerca subito il raddoppio col tentativo di Hadziosmanovic ad un passo dal lato, poi sciupa due potenziali occasioni con Icardi e Rosso. Dopodiché sono i biancoverdi a sfiorare il gol, quando in mischia ci prova Guiebre ma è determinante la parata di Avella; ancora i pugliesi tentano col destro al limite di Iuliano senza fortuna. Infine, è Santoro a provare a chiudere i giochi su calcio di punizione con la palla spentasi di pochissimo out. Nel finale l’arrembaggio della squadra di Scienza genera il gran tiro di De Paoli e la conclusione pericolosa di Starita dove Avella sbarra ancora una volta la sua porta, dimostrandosi artefice dei tre punti conquistati. Torna al successo la Casertana dopo due sconfitte consecutive e si porta adesso a 44 in classifica, staccando proprio il Monopoli in graduatoria. Nel prossimo turno i Falchi se la vedranno con la Juve Stabia tra le mura amiche, orfani di Hadziosmanovic e quasi sicuramente Turchetta, oltre a Cristiano Del Grosso che dovrà scontare la seconda giornata di squalifica.

TABELLINO:
MONOPOLI (3-5-2): Taliento; Arena, Bizzotto, Nicoletti (58’ Paolucci); Viteritti, Zambataro (86’ Tazzer), Vassallo (67’ Iuliano), Currarino (58’ Starita), Guiebre; Soleri (68’ Bunino), De Paoli. A disp.: Menegatti, Mercadante, Liviero, Isacco, Vignati, Nina, Riggio. All.: Giuseppe Scienza.
CASERTANA (4-3-3): Avella; Hadžiosmanović, Ciriello, Carillo, Rillo (76’ Polito); Izzillo (76’ Varesanovic), Santoro, Icardi (62’ Matese); Pacilli (75’ Castaldo), Cuppone, Turchetta (40’ Rosso). A disp.: Dekic, Zivkovic, Buschiazzo, Castaldo, Rosso, De Vivo, Matos, Varešanović, Bordin, Polito, Longo. All.: Federico Guidi
ARBITRO: Matteo Centi di Viterbo ASSISTENTI: Collu-Porcheddu
MARCATORI: 33’ Cuppone (C)
AMMONITI: Hadziosmanovic (C), Avella (C), Matese (C), Arena (M), Rosso (C)
ESPULSI:
RECUPERO: 2’/5’

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Total
9
Shares
Previous Article

Licenziato dall'ex Ilva per aver condiviso sui social il film "Svegliati amore mio": il web si mobilita

Next Article

Il "derby" tra le due Reggio fa volare la Reggina, gli amaranto adesso non si nascono più

Related Posts