Fukushima, l’acqua contaminata verrà rilasciata nell’Oceano


I media giapponesi hanno rilasciato delle importanti notizie nelle ultime giornate in merito all’acqua contaminata contenute nelle cisterne impegnate per raffreddare i reattori danneggiati di Fukushima. Il flusso sarà rilasciato nell’oceano. Una notizia che ha mandato nel caos, creando polemiche anche tra i Paesi vicini come Cina e Corea del Sud. Nei serbatoi si aggiungono giornalmente circa 140 tonnellate di acqua contaminata e sarebbero già stracolme oltre 1.000 cisterne.

La centrale risente ancora dello tsunami del 2011, quando il terremoto causò il surriscaldamento del combustibile nucleare con la conseguente fusione del nocciolo e le emissioni di radiazione. Lo smaltimento della centrale, secondo studi dettagliati, potrebbe durare fino al 2051.

Total
2
Shares
Previous Article

Morto il Principe Filippo, marito della regina Elisabetta II: aveva 99 anni

Next Article

J-AX e lo sfogo social: "Ho avuto il Covid, chi non lo prova sulla pelle non può capire"

Related Posts