Juventus, festino in casa McKennie, presenti anche altri due calciatori e decine di persone


Scoperto un festino a casa del calciatore americano

Guai per alcuni calciatori della Juventus che sono stati beccati in un festino organizzato a casa del calciatore americano Weston McKennie. All’interno dell’appartamento sono stati identificati anche Dybala ed Arthur insieme ad una decina di persone. I militari sono riusciti ad entrare nell’appartamento dopo una trattativa con il padrone di casa, infatti nessuno dei presenti voleva aprire il cancello. I calciatori e tutti i soggetti presenti sono stati identificati e segnalati. Adesso toccherà al club bianconero prendere i provvedimenti per i propri tesserati.

Total
1
Shares
Previous Article

Denise Pipitone, 17 anni dopo si accende un barlume di speranza: una giovane donna russa identica alla madre Piera Maggio

Next Article

Minacciarono di morte il ministro Speranza, quattro gli indagati

Related Posts