Licenziato dall’ex Ilva per aver condiviso sui social il film “Svegliati amore mio”: il web si mobilita


E’ stato licenziato per aver condiviso sul proprio profilo Facebook la fiction “Svegliati amore mio” andata in onda la scorsa settimana e che ha visto protagonista Sabrina Ferilli. L’uomo, dipendente di ArcelorMittal, l’ex Ilva di Taranto, è stato mandato via perchè il suo post è stato definito “gravemente lesivo dell’immagine e delle reputazione aziendale”. A raccontare la storia è stato lo stesso operaio, Riccardo Cristelli, alle telecamere delle Iene.

La situazione ha coinvolto anche un altro operaio, Roberto Zito, il quale ha chiesto di interloquire con l’azienda tramite l’avvocato, scusandosi per l’accaduto e tornando a lavorare.

La vicenda ha mobilitato il web, anche Sabrina Ferilli ha offerto stipendio e assistenza all’uomo, mentre la produttrice Simona Izzo e Ricky Tognazzi hanno commentato: “E’ doloroso che questo sia diventato il pretesto per togliere lavoro a un ragazzo. Meglio mettere al rogo il film che mandare per stracci due persone, padri di famiglia”.

Total
1
Shares
Previous Article

The Chosen One- Atto finale: l'ultimo volume della trilogia del giornalista Ferdinando Capicotto

Next Article

Basta l’ex Cuppone alla Casertana per battere il Monopoli: rossoblu in piena zona playoff

Related Posts