Minacciarono di morte il ministro Speranza, quattro gli indagati

Inviarono delle e-mail con delle minacce di morte al ministro Roberto Speranza

Sono stati individuati i soggetti che tra il 2020 e il 2021 inviarono delle e-mail con delle minacce di morte al ministro della Salute Roberto Speranza. “Ti ammazziamo la famiglia, tu vuoi affamare l’Italia” era il contenuto delle lettere elettroniche, e ancora “la pagherete cara per quello che state facendo, presto ci vedremo in tribunale o in obitorio”. Sono quattro gli indagati, tutti italiani e con alcuni precedenti analoghi al reato contestato.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità