Denise Pipitone: ispezione nella casa di Anna Corona dopo una macabra segnalazione

Possibile svolta del caso Denise Pipitone

È in corso in questi minuti l’ispezione da parte dei Carabinieri nella ex casa di Anna Corona, ex moglie del papà della piccola Denise Pipitone. Nell’abitazione della donna è stata rinvenuta una botola che potrebbe nascondere il corpo della piccola. Piera Maggio, madre della bambina, è venuta a sapere della notizia attraverso la stampa pochi minuti fa. In diretta su RAI2, la donna ha così commentato la vicenda: “Ho pianto. Nessuno mi ha detto nulla. Ho saputo la notizia adesso solo tramite la stampa. Potevano farmi una chiamata per avvisarmi. Si sta cercando il corpo di mia figlia ed io non so nulla”.

L’abitazione in 17 anni non è mai stata ispezionata. Nella mattinata odierna una segnalazione è giunta al Procuratore capo Vincenzo Pantaleo. I Carabinieri hanno accertato che nell’abitazione in questione sono stati svolti dei lavori di muratura sospetti. Si tratta di un box con una botola che porterebbe ad una stanza in muratura sotto l’abitazione stessa.