La Procura di Marsala ritorna ad indagare sul caso Denise Pipitone


Riaperta l’indagine sulla scomparsa di Denise Pipitone

La Procura di Marsala ha riaperto l’indagine sulla scomparsa di Denise Pipitone, la bambina che l’1 settembre del 2004 scomparve da Mazara del Vallo. L’obiettivo dei magistrati è quello di capire se ci siano stati errori nelle indagini o depistaggi. E’ stata riascoltata Maria Angioni, ex pm che all’epoca indagò sul caso.

Total
4
Shares
Previous Article
polizia-arresti

Uccide la fidanzata facendola a pezzi e gettando il corpo in un cassonetto, poi si uccide

Next Article

Salerno, scambia la moglie per un cinghiale e le spara con il fucile

Related Posts