La Procura di Marsala ritorna ad indagare sul caso Denise Pipitone

Riaperta l’indagine sulla scomparsa di Denise Pipitone

La Procura di Marsala ha riaperto l’indagine sulla scomparsa di Denise Pipitone, la bambina che l’1 settembre del 2004 scomparve da Mazara del Vallo. L’obiettivo dei magistrati è quello di capire se ci siano stati errori nelle indagini o depistaggi. E’ stata riascoltata Maria Angioni, ex pm che all’epoca indagò sul caso.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità