Napoli, picchiata e uccisa dal fidanzato: il corpo ritrovato carbonizzato

Brutale femminicidio del napoletano

Una 33enne, Ylenia Lombardo, è stata brutalmente uccisa dal fidanzato e il suo corpo dato alle fiamme. Il cadavere è stato rinvenuto nella giornata di mercoledì in un’abitazione del paese di San Paolo Bel Sito. I carabinieri hanno fermato il fidanzato, rendendo noto che la vittima è stata picchiata e poi data alle fiamme dalla cintola in su.