Tragedia a Napoli, perde la vita durante la partita in memoria del fratello


Tragedia a Poggiomarino, nel napoletano, dove un ragazzo ha perso la vita sul terreno di gioco. Giuseppe Perrino, 29enne centrocampista cresciuto nelle giovanili del Parma, si è accasciato al suolo mentre si svolgeva la partita di calcetto per ricordare il fratello, deceduto tre anni fa mentre era in bicicletta. La notizia è stata riportata dalla Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna. Giuseppe Perrino aveva militato anche in Lega Pro con l’Ebolitana, vestendo anche la Nazionale under 21 della Lega Pro. Nella sua carriera ha inoltre indossato la casacca di Sapri, Bellaria, Vigor Lamezia, Battipagliese, Scafatese, Turris, Real Poggiomarino, Pimonte e Solofra.

Total
0
Shares
Previous Article

Leonessa sbrana domatore, terrore in uno spettacolo circense

Next Article

Napoli, in manette l'ex vicesindaco di Torre Annunziata

Related Posts