Ultima ora: spari contro i passanti a Roma, morti due fratellini di 3 e 8 anni, c’è una terza vittima

Sparatoria ad Ardea, suicida il killer

Un uomo di 35 anni ha aperto il fuoco contro i passanti ad Ardea, nei pressi di Roma. Un anziano e due bambini di 3 e 8 anni sono stati colpiti ed hanno perso la vita. I soccorritori hanno fatto il possibile per salvare i piccoli, ma non c’è stato nulla da fare. I piccoli, al momento dell’agguato, stavano giocando nel giardino fuori casa, mentre l’anziano si trovava in bicicletta. Secondo le ultime notizie, il padre delle vittime si trova agli arresti domiciliari e con l’aggressore ci sarebbero dei rapporti di parentela. Il killer, dopo essersi nascosto e barricato in casa, si sarebbe tolto la vita.

 

Seguiranno aggiornamenti.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità