Incendi, domenica da bollino rosso in Sardegna

In Sardegna oggi si sono registrati 38 incendi. Lo comunica il riepilogo giornaliero del Corpo forestale regionale. In particolare, per 11 incendi sono state utilizzati, oltre alle squadre a terra del sistema regionale, anche mezzi aerei. Per le fiamme nelle campagne del comune di Budoni, in località Su Valicheddu, si sono resi necessari gli elicotteri provenienti dalle basi del Cfva di Farcana e Ala’ dei Sardi, insieme a un Canadair, oltre a due squadre, forestale e vigili del fuoco e i volontari della Protezione civile di Olbia; la superficie bruciata è di 8 ettari di terreni incolti e pascolo nudo.

Nel comune di Escolca, in località San Simone, necessario un elicottero proveniente dalla base del Cfva di Villasalto, due squadre di Forestas di Villanovatulo e Isili, i vigili del fuoco di Mandas e il Gauf di Cagliari; la superficie bruciata e’ di 7 ettari di stoppie.

Nelle campagne di Nulvi, in località Maltinaghe, lo spegnimento è stato coordinato dal personale della stazione Forestale locale, coadiuvato dal personale elitrasportato a bordo dell’ elicottero proveniente dalla base del Cfva di Limbara. Nel comune di Nuoro, in località Riu Funtana Gasones, elicotteri provenienti dalle basi del Cfva di Farcana, Anela e Fenosu e tre Canadair. Il rogo è ancora in atto. A San Sperate, in località Su Crabili, lo spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Dolianova, coadiuvato dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base del Cfva di Villasalto. Nelle campagne di Sindia, in localita’ Ponte Oianu, elicottero dalla base del Cfva di Bosa. A Milis in localita’ Craccargiu, personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi del Cfva di Fenosu, Sorgono, San Cosimo e Bosa.

E’ intervenuto un Canadair. Nel comune di Loiri Porto San Paolo, località Trudda, il cui spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Padru, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi del Cfva di Limbara, Ala’ dei Sardi. A Senorbì, in località Su Bangiu, le fiamme sono affrontate dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Senorbì, coadiuvato dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi del Cfva di Marganai. Ad Assemini, in località Su Pranu de Assemini, il cui spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Uta, coadiuvato dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi del Cfva di Pula e dalle squadre di Protezione civile di Santa Barbara, L’Aquila e Orsa Assemini. La superficie bruciata è di 0,8 ettari di eucalipteto. Infine, a Siliqua, in località Guardia Sa Ruxidda, al lavoro personale della Stazione del Corpo Forestale di Siliqua, coadiuvato dal personale elitrasportato a bordo dell’ elicottero proveniente dalla base del Cfva di Pula e dalle squadre di Protezione civile di Siliqua Pan, Gea, Terrarrubia e Gev.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità