Statua della Madonna che lacrima sangue in Calabria, ecco la verità

Le indagini sul liquido rosso hanno aperto un altro scenario

Non è sangue quello che scorre sul viso della statuetta della Madonna in Calabria. La scorsa settimana, la badante di un’anziana donna di Vibo Valentia, ha denunciato la presenza di liquido rosso sul volto della statua della Madonna sita nel giardino dell’abitazione privata. Nelle ultime ore, i risultati svolti dall’Arpacal sul liquido hanno confermato che non si tratta di sangue. Il sindaco Pasquale Farfaglia ha dichiarato pubblicamente di voler indagare fino alla fine su questa storia, isolando la zona e cercando eventuali responsabili di una bravata.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità