Brescia, Inzaghi alla vigilia del match: “Grande rispetto per il Cosenza, sogno il Rigamonti pieno”

Le parole di Pippo Inzaghi alla vigilia di Brescia-Cosenza

Tutti si stanno allenando molto bene anche se ci sono dei giocatori che sono arrivati dopo e stanno cercando piano piano di entrare in condizione. I convocati sono gli stessi della scorsa partita, in più abbiamo recuperato Labojko mentre Karacic e Cavion saranno disponibili dopo la sosta delle Nazionali. Per me non è un problema gestire l’abbondanza, è molto peggio non averli. Abbiamo un’ottima rosa e sono contento da questo punto di vista perché con i cinque cambi c’è la possibilità per molti di mettersi in mostra. Sono uno che ha sempre vissuto di emozioni e mi auguro prima o poi di vedere il Rigamonti pieno perché è uno stadio da brividi. Il mio appello era rivolto a tutti i tifosi, indistintamente, perché sono uno che ha sempre vissuto di queste emozioni. Dobbiamo stare attenti a non sottovalutare il nostro avversario e non rilassarci: grande rispetto per il Cosenza. Sarà una partita complicata e difficile. Da piccolo andavo in curva ed ho scelto Brescia anche per questo: so cosa può dare il nostro stadio pieno.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità