Covid, nel Cilento le prime restrizioni: stop alle attività dalle 2 alle 5

L'ordinanza del Sindaco di Pollica

Arrivano le prime restrizioni per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Il Sindaco di Pollica, nel salernitano, ha disposto la chiusura delle attività commerciali dalle 2 alle 5 del mattino oltre alla limitazioni per quanto riguarda attività sonore.

«Con l’approssimarsi del Ferragosto e con l’evidente crescita esponenziale del numero di utenti del nostro territorio, mio mal grado, ho ritenuto necessario adottare l’ordinanza n. 44 prevedendo una riduzione dell’orario di apertura di tutte le attività del territorio dalle ore 02.00 alle 05.00 del mattino, fino a revoca del provvedimento. Sono, inoltre, previste anche limitazioni alle attività sonore – scrive il primo cittadino – Qualsiasi regola o restrizione non avrà però alcun effetto se non sarà accompagnata dalla collaborazione di tutti, cittadini, turisti e imprese. Solo insieme eviteremo di ripiombare nell’incubo di nuove chiusure». Intanto in Campania l’Unità di crisi fa sapere che i positivi del giorno sono 552 su 16.659 test effettuati. Si registrato un decesso (1 nelle ultime 48 ore; 3 deceduti in precedenza ma registrati ieri).

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità