Foto di Fortunato Serranò

La Reggina vince ma soffre fino alla fine: al Granillo finisce 3 a 2

Una vittoria sofferta quella della Reggina contro la Ternana in occasione della seconda giornata del campionato di Serie B.
Al Granillo le due squadre hanno dato il massimo fino alla fine, regalando spettacolo agli oltre 5mila presenti sugli spalti. Nei primi minuti da sottolineare la parata di Micai che permette agli amaranto di rimanere sullo 0-0. Al 18esimo minuto prima grande sorpresa del match con l’espulsione per il doppio di giallo di Agazzi tra le fila della Ternana. Alla mezz’ora è Crisetig a rischiare l’espulsione, ma l’arbitro lo grazie. A pochi minuti dal termine del primo tempo è Falletti, il su assist splendido di Donnarumma, a portare in vantaggio gli uomini di Lucarelli. Da sottolineare l’errore difensivo di Cionek e Lakicevic che si lasciano sorprendere alle spalle. Nella ripresa Aglietti manda in campo e Bianchi e Bellomo, ma a siglare il pari amaranto è Menez su colpo di testa. Lo stesso francese poco dopo viene espulso per doppio giallo. Nonostante il rosso la Reggina continua a spingere e si porta sul 2-1 con Galabinov su calcio di rigore. Al 69esimo è Rivas a firmare il 3-1 chiudendo momentaneamente la partita che però viene riaperta da Mazzocchi in rovesciata. Al 93esimo viene espulso Proietti della Ternana per manata su Montalto. Nei minuti finali il forcing delle Fere non basta. Vince la Reggina 3-2 e si porta a 4 punti in classifica.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità