Fortunato Serranò

Rivoluzione in casa Brescia: le Rondinelle salutano i vecchi protagonisti, adesso spazio ai nuovi innesti

Ritorni, addii e nuovi arrivi per le Rondinelle

Non si placano i colpi di scena in casa Brescia. A pochi giorni dall’esordio in Coppa Italia in casa del Crotone, le Rondinelle sarebbero pronte ad annunciare diversi addii che lascerebbero spazio ai nuovi innesti. Alfredo Donnarumma e Bruno Martella saluteranno infatti il Brescia, approdando in una società neo-promossa che premette grandi cose per il campionato che prenderà il via il 21 agosto: la Ternana.

A confermare l’indiscrezione lo stesso allenatore delle Fere, Cristiano Lucarelli, al termine della sfida di Coppa Italia vinta contro l’Avellino

Donnarumma e Martella daranno maggiore sicurezza e qualità alla squadra e ci potrebbero far fare il salto di qualità

Per ogni fine c’è però un nuovo inizio ed il club presieduto da Massimo Cellino ha già trovato i sostituti che andranno ad alzare il livello della rosa allenata da Inzaghi. L’addio di Joronen lascerà spazio all’innesto del giovane Wladimiro Falcone, di proprietà della Sampdoria e protagonista con il Cosenza la scorsa annata. Molto vicini alle Rondinelle anche gli esperti Palacio e Moreo.

Colpi in entrata e in uscita che concluderanno una rivoluzione per i biancoblu , pronti a dare il massimo alla propria tifoseria dopo una stagione trascorsa tra alti e bassi.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità