Eruzione vulcanica alle Canarie: sono almeno 5.000 gli sfollati

È in corso l’evacuazione di almeno 5.000 persone dalle loro case di La Palma, isola delle Canarie dove è in corso un’eruzione vulcanica. Lo riportano i media iberici. La Guardia Civil spagnola ha comunicato che nelle prossime ore si potrebbe arrivare a 10.000 sfollati. Magma e altro materiale piroclastico continua a fuoriuscire dal vulcano Cumbre Vieja; le autorità hanno chiesto di non avvicinarsi alla zona dell’eruzione, chiedendo alla popolazione delle zone a rischio di La Palma di proteggersi dalla cenere e di chiudersi in casa nel caso ne cadesse nelle vicinanze. E mentre la lava continua ad avanzare lentamente verso la costa di La Palma, travolgendo alcune strade e arrivando alle porte di alcune case, il premier spagnolo Pedro Sánchez è arrivato sull’isola per seguire da vicino l’emergenza, secondo Tve e l’agenzia di stampa Efe. Pompieri e militari si stanno attivando per affrontare le conseguenze dell’eruzione.