Ercolano, uccide a colpi di fucile due giovani: “Li avevo scambiati per ladri”

Una tragedia ancora inspiegabile ha colpito Ercolano tra la notte di giovedì e venerdì quando un 53enne ha ucciso a colpi di fucile due giovani ragazzi.

Tullio Pagliaro e Giuseppe Fusella si trovavano a bordo di una vettura in Via Marsiglia, in una strada isolata quando Vincenzo Palumbo, proprietario di una villetta siti a pochi metri dai ragazzi, ha aperto il fuoco contro i due giovani, uccidendoli.

Non è ancora nota la motivazione per cui l’uomo abbia aperto il fuoco, la prima ipotesi degli inquirenti è che lo stesso abbia scambiato i due ragazzi per dei ladri anche se i due si trovavano a bordo della vettura senza aver assunto alcun tipo di atteggiamento aggressivo.

A chiamare i Carabinieri lo stesso Palumbo che ha dichiarato: “Ho sparato a due ladri”. Sei i colpi di fucile in totale che hanno raggiunto la testa delle due vittime uccidendole sul colpo.