“Wanted Talent in Automotive”, la quinta edizione della borsa di studio di automobile.it

Il mondo auto accelera sulla tecnologia: con lo scopo di sostenere una visione moderna e innovativa del mondo automotive, la borsa di studio “Wanted Talent in Automotive” è arrivata alla quinta edizione.

Promossa da automobile.it, marketplace sul mondo auto scelto da 3 milioni di persone ogni mese, l’iniziativa è rivolta a tutti gli studenti e studentesse appassionat* di innovazione e quattro ruote, iscritt* alle facoltà di Architettura e Design Industriale, Economia, Ingegneria, Chimica, Scienze e Tecnologie, Informatica, Scienze Statistiche, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali con sede sul territorio italiano: in palio una borsa di studio del valore di 3.000 euro.

Le sfide lanciate dalla pandemia non hanno frenato lo sviluppo tecnologico del mondo auto, sempre più orientato verso l’innovazione. I giovani studenti e studentesse possono proporre un punto di vista originale ed interessante, che metta al centro spunti e motivazioni nuove.

La partecipazione alla borsa di studio “Wanted Talent in Automotive”, del valore di 3.000 euro, è totalmente gratuita.

Per partecipare basterà inviare la seguente documentazione all’indirizzo email info@automobile.it, entro le ore 23:59 del 30/11/2021:

  • una lettera di presentazione scritta e firmata da un tutor o un professore universitario del proprio ateneo di appartenenza;
  • un certificato di iscrizione all’università, in corso di validità, rilasciato dal proprio ateneo, contenente gli esami sostenuti e relativa votazione;
  • per i laureati e le laureate alla Triennale, certificato di laurea con esami sostenuti e relativa votazione
  • una lettera motivazionale su come si intende usufruire della borsa di studio;
  • una fotocopia del documento d’identità in corso di validità.

Un’apposita commissione valuterà i profili dei candidat* e, in base al merito e alla motivazione e alla visione emersi dai documenti, sceglierà il vincitore o la vincitrice, che verrà comunicat* entro e non oltre il giorno 14/12/2021.