India, decapitata dal fratello perchè incinta di un uomo non approvato dalla famiglia

Decapitata dal fratello e dalla madre perchè incinta di un uomo non approvato dalla famiglia

Aveva sposato un uomo senza il consenso della famiglia, così è stata decapitata dal fratello. È accaduto in Inda, quando la vittima, una 19enne si trovava in compagnia della madre e del fratello per prendere un tè quando è stata attaccata alle spalle con una falce. La madre, anche lei coinvolta, si è consegnata alla Polizia insieme al figlio minorenne. Il sospetto è che i due si siano fatti anche un selfie con la testa della figlia, un particolare agghiacciante. La ragazza era fuggita a giugno per sposare l’uomo che la famiglia invece non approvava poichè appartenente ad una casta molto più povera. La madre le aveva fatto visita una settimana prima dell’omicidio: la vittima era incinta.