Castellammare, arrestati fratelli pusher

I carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Castellammare di Stabia hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio due giovani stabiesi. Si tratta di Enrico Nastelli, 23enne già noto alle forze dell’ordine e di suo fratello, 21enne incensurato. I militari stavano percorrendo a Gragnano la strada statale per Agerola quando notano i due fratelli a bordo di una biposto. Al momento del controllo i carabinieri hanno scoperto una busta con all’interno 150 grammi di marijuana. Nelle tasche dei pantaloni e del giubbino del fratello più grande anche due involucri con dentro 13 grammi della stessa sostanza. La perquisizione viene estesa anche nelle abitazioni dei due e nell’appartamento del 23enne i militari trovano e sequestrano altre 6 buste di marijuana per un peso complessivo di altri 567 grammi.