Terremoto di magnitudo 3,5 a Pozzuoli, scossa avvertita anche nel napoletano

A Napoli persone in strada per una scossa di magnitudo 3,5 con epicentro a Pozzuoli

Scossa di terremoto di magnitudo 3,5 registrata con epicentro a Pozzuoli nel primo pomeriggio di oggi ed avvertita anche nei comuni Comuni dell’area flegrea e in buona parte dell’Area Metropolitana di Napoli. Segnalazioni arrivano dai social anche da residenti del centro del capoluogo campano. Secondo l”Ingv la scossa è avvenuta nella zona dei Campi Flegrei, con coordinate geografiche (lat, lon) 40.828, 14.144 ad una profondità di 2 km.

La scossa delle 15 è stata seguita da uno sciame di scosse di portata inferiore nei minuti successivi.  L’area della Solfatara – si sottolinea dall’Osservatorio Vesuviano – e’ naturalmente soggetta a bradisismo, e a questo fenomeno sono collegati vari sciami sismici di diversa intensita’ in corso da mesi. La scossa e’ stata avvertita distintamente anche nel capoluogo partenopeo, in particolar modo ai piani alti degli edifici. Diverse le segnalazioni giunte sia dai quartieri collinari di Napoli (Vomero e Colli Aminei) che dall’area limitrofa al lungomare. Tanto spavento per una scossa durata diversi secondi, ma al momento non si registrano danni significativi.

Terremoto ore 15:14 del 16/03/2022
• Epicentro: Pozzuoli (NA)
• Coordinate: 40.827167, 14.140167
• Profondità: 2.73 km
• Magnitudo (Md): 3.5 ± 0.3