Covid, in Campania De Luca valuta nuova ordinanza restrittiva sulle mascherine

«Stiamo verificando se fare qualche ordinanza regionale più restrittiva, ma al di la’ delle ordinanze la mascherina serve a tutelare la nostra vita e la vita dei nostri familiari». A dirlo è il Governatore Vincenzo De Luca a margine di una visita all’ospedale Ascalesi di Napoli che torna sulle misure per il contrasto della pandemia, in vista delle decisioni che il Governo prenderà a breve. Il Presidente della Regione Campania ha rimarcato ancora una volta la necessità di adottare una linea di rigore e prudenza sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale: «credo che per esempio tutti quelli che lavorano nelle strutture al chiuso, a cominciare dai ristoranti, devono indossare la mascherina – argomenta – chi serve ai tavoli o lavora in cucina, almeno queste persone devono indossarla».

Il Governatore ricorda inoltre che si avvicina l’estate e che «tutti vogliamo respirare un po’ di più. Ci sarà un rimescolamento sociale, c’è una ripresa fortissima del turismo, abbiamo Procida Capitale, è evidente che ci saranno contatti con migliaia di persone che arriveranno a Napoli e in Campania» e «l’uso della mascherina, quindi, resta la cosa più efficace, un piccolo sacrificio per tutelarci anche rispetto alle varianti».