Finto sacerdote denunciato nel vesuviano

Pregiudicato 65enne vestito da sacerdote chiede soldi per una finta associazione di beneficenza

Ottaviano, Napoli. I carabinieri della Stazione di Ottaviano hanno denunciato a piede libero un pregiudicato 65enne che dovrà rispondere di sostituzione di persona e truffa. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, si era travestito da sacerdote e prima dell’inizio della celebrazione della messa si è avvicinato all’esterno della chiesa a diversi fedeli mostrando loro un bigliettino di un’associazione no profit chiedendo un sostegno economico.

La scena è stata notata dai militari dell’arma presenti in piazza San Giovanni domenica mattina nell’ambito di un normale servizio di controllo del territorio e si sono accorti che l’uomo non era il sacerdote della chiesa cittadina ed hanno quindi deciso di approfondire la vicenda. E’ poi emerso che l’uomo non era un sacerdote bensì un pregiudicato della zona e che l’associazione per la quale chiedeva sostegno economico era inesistente. Perquisita la sua autovettura parcheggiata poco distante dalla chiesa i carabinieri trovano e sequestrano diversi capi d’abbigliamento ecclesiastici ed altri bigliettini che recano anche un codice Iban. Rinvenuta e sequestrata anche documentazione attestante l’associazione. L’uomo è stato denunciato a piede libero e sono in corso accertamenti volti a verificare l’effettiva esistenza della Onlus.