Il fascino medievale di Rothenburg ob der Tauber

Rothenburg ob der Tauber, in Germania, è una delle città più pittoresche del mondo. La colorata città sembra l’ ambientazione di quasi tutti i film Disney mai realizzati. Vaga per le strade di ciottoli e potresti davvero iniziare a sentirti come Belle nel film La bella e la bestia.

Rothenburg ob der Tauber si trova nella regione della Franconia, nella Baviera settentrionale, su un altopiano che domina il fiume Tauber. Ecco perché è giustamente chiamata “Rothenburg ob der Tauber”, che in tedesco significa “castello rosso sopra il Tauber”.

Storicamente si ritiene che la città risalga almeno al 950 d.C. quando fu abitata per la prima volta dai Celti. La città è sopravvissuta a centinaia di anni e a diverse guerre. Infatti, durante la seconda guerra mondiale, quando gran parte della Germania fu distrutta dai bombardamenti, Rothenburg fu ampiamente risparmiata.

Invece di radere al suolo questa quintessenza delle città tedesche, le forze alleate inviarono soldati a Rothenburg in missione per negoziare la resa della città. Questi negoziati ebbero successo e Rothenburg ob der Tauber fu risparmiata dalla completa distruzione.

Ancora oggi, Rothenburg è considerata una delle città medievali più antiche e storiche lungo la Romantische Straße (Strada Romantica) della Germania.Sebbene oggi sia una piccola città, Rothenburg ob der Tauber era una volta la seconda città più grande della Germania. Dal medioevo fino all’inizio del 1800 fu una città libera imperiale, il che significa che era un’entità autonoma e autogovernante. In quanto città libera imperiale, proteggere e difendere il confine della città era un imperativo.

Ecco perché Rothenburg ob der Tauber era originariamente una città con una cinta muraria. Le mura medievali della città sono ancora in piedi oggi. E camminare sulle mura è una delle cose migliori da fare a Rothenburg ob der Tauber. Parte della cinta muraria cadde durante la seconda guerra mondiale, ma gran parte della cinta muraria originale rimane intatta. Avrai una splendida vista della città, delle dolci colline bavaresi fuori dalle porte della città e dei vigneti della valle del Tauber.

Una visita a una città medievale così unica non sarebbe completa senza conoscere un po’ il periodo storico per cui la città è nota. Il Museo del crimine e della giustizia medievale, spesso indicato come il museo della tortura, descrive in dettaglio le varie punizioni utilizzate durante l’era medievale.

Molto meno pesante del museo precedente, Rothenburg ospita anche il Museo del Natale tedesco che ti farà entrare nello spirito delle feste in qualsiasi periodo dell’anno.
Nascosto all’interno di un bellissimo negozio di oggetti di Natale, appena fuori dalla piazza Marktplatz, il museo ti guida attraverso la storia del Natale e come le tradizioni e le decorazioni della festa si sono evolute nel corso degli anni.

Marktplatz è la piazza centrale della città e luogo di incontro a Rothenburg ob der Tauber. Una delle caratteristiche di spicco della piazza è un grazioso orologio che suona ogni ora. L’orologio animato prende vita mentre suona. Le piccole finestre accanto al quadrante dell’orologio si aprono e si vedono personaggi che bevono i loro boccali di birra. C’era una volta un vero castello a Rothenburg. Fu distrutto molto tempo fa, a metà del 1300, ma un castello sarebbe forse l’unica cosa che potrebbe rendere Rothenburg ob der Tauber ancora più simile a un’ambientazione da libro di fiabe. Burggarden, o Castle Garden, ora segna il punto in cui un tempo sorgeva il castello.
Durante la breve passeggiata fino a Burggarden avrai una splendida vista sulla valle del Tauber. Il giardino, all’estremità occidentale della città, è un luogo ideale per rilassarsi.