Sri Lanka, il bilancio delle vittime sale a 359. In manette altre 18 persone

Colombo. È salito a 359 morti il bilancio delle vittime degli attentati terroristici di Pasqua nello Sri Lanka, dopo che alcuni dei feriti sono deceduti in ospedale. Sono oltre 400 le persone che rimangono ricoverate, alcune in condizioni gravi. Nella notte, ha riferito la polizia, sono state arrestate altre 18 persone in relazione agli attacchi, portando a 60 il numero totale delle persone attualmente detenute. Secondo i rapporti precedenti, 40 sospetti erano già stati arrestati in relazione agli attacchi. Domenica scorsa, lo è stato colpito da una serie di bombardamenti coordinati nelle chiese e negli alberghi della capitale Colombo e di altre città che hanno causato la morte di oltre 350 persone.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità