Stupro in Circum, la 24enne Portici in udienza al Senato

Roma. Valeria Valente (PD), Donatella Conzatti (Forza Italia), Cinzia Leone, nella giornata di ieri hanno incontrato, in forma privata, in Senato la giovane che ha denunciato uno stupro di gruppo nella stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano. “Indipendentemente da quello che sarà il giudizio dei magistrati in merito al caso, abbiamo voluto testimoniarle la vicinanza e il sostegno delle istituzioni e in particolare della Commissione di inchiesta sul fenomeno del femminicidio e la violenza di genere, per la violenza che ha trovato il coraggio di denunciare”. Lo dice la senatrice del Pd Valeria Valente, presidente della Commissione sul femminicidio. “Dopo la scarcerazione anche del suo secondo aggressore, la ragazza aveva confessato di sentirsi profondamente sola e di aver avuto dubbi sulla scelta fatta di denunciare. Poi per fortuna non solo ha trovato la forza di reagire ma soprattutto ha espresso il desiderio di entrare in relazione con altre vittime per dare il suo aiuto ad altre donne. Abbiamo quindi deciso di invitarla a Palazzo Madama, nella sede della Commissione, per darle un segnale semplice e concreto di vicinanza – sottolinea – Pensiamo che la lotta alla violenza si persegua ogni giorno, anche squarciando il silenzio e la solitudine che avvolge le vittime, che dobbiamo invece sostenere e incoraggiare a denunciare sempre. Nessuna donna deve più sentirsi sola di fronte alla violenza”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?