ItaliaPoliticaUltime Notizie

Elezioni amministrative, a Rodero non ci sono candidati. L’ex sindaco: “A nessuno importa del paese”

In Provincia di Como sono 14 i Comuni chiamati al voto per rinnovare gli amministratori locali il prossimo 10 giugno, ma in realtà saranno 13 a recarsi effettivamente alle urne. Oggi sono scaduti i termini per la presentazione dei candidati, e a fare notizia è il comune di Rodero, che non andrà al voto proprio per l’assenza di aspiranti sindaci. Una situazione, quella di questo territorio al confine con la Svizzera, già ingarbugliata da tempo. Alla guida del Comune attualmente si trova un commissario, nominato perché Attilio Epistolio, già sindaco a Rodero per 3 mandati, all’ultima tornata elettorale risultava l’unico candidato e non ha raggiunto il quorum. “Ci ho messo la faccia l’anno scorso – interviene Epistolio – Obiettivo della mia lista era arrivare alla fusione con i comuni di Valmorea e Albiolo, ma in molti hanno remato contro ed è saltato tutto. Le altre forze politiche si sono tirate indietro e c’è disinteresse diffuso anche tra i cittadini. Abbiamo organizzato diverse riunioni, ma non si è presentato mai nessuno. La fusione avrebbe portato numerosi vantaggi, tra cui i finanziamenti regionali e una razionalizzazione dei servizi. Ora invece rimarrà il commissario, con una spesa per le casse comunali di oltre 2mila euro al mese. Probabilmente ai cittadini va bene così”. Tra i comuni chiamati al voto, il neonato municipio di Centro Valle Intelvi, Mozzate, il più popoloso, Cernobbio, Carugo, Bulgarograsso, Carlazzo, Cassina Rizzardi, Lambrugo, Lurago d’Erba, San Siro, Sorico e Laglio. Il più piccolo paese al voto è Montemezzo, con meno di 300 abitanti.

Antonio Carlino

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>