Reggina, sconfitta letale contro il Venezia per Mimmo Toscano: in pole un nuovo nome su tutti

Fatale la sesta sconfitta in sette partite per il tecnico Mimmo Toscano che, nella serata di ieri, è stato sollevato dall’incarico di allenatore della Reggina.

Nato e cresciuto a Reggio Calabria, con la Reggina sempre nel cuore, il tecnico calabrese è riuscito a riportare la squadra che ha sempre sostenuto nel calcio che conta, dopo 6 anni di assenza. Il 9 giugno del 2020, la Reggina è ritornata in Serie B, tra la gioia della tifoseria amaranto.

Ieri, la bella favola si è trasformata in un incubo, con la squadra sconfitta in rimonta tra le mura amiche, ancora una volta. A pagare le conseguenze è stato lo staff amaranto, Mimmo Toscano e Michele Napoli su tutti.

Il presidente Luca Gallo, nell’immediato post-gara, è intervenuto ai microfoni della tv ufficiale, Reggina Tv, commentando l’inevitabile decisione: “Ho riposto fiducia in tutti ma poi è arrivata una sconfitta e un’altra ancora…”.

La società amaranto, in queste ore, sta valutando diversi nomi. In pole il tecnico Marco Baroni.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità